Macché Cina, puntiamo alla Norvegia!

Ovviamente si tratta di una provocazione, visto che i numeri parlano chiaro e la popolazione cinese è notoriamente più numerosa di quella norvegese – e poco ci vuole comunque. Tuttavia, ho trovato interessante la notizia della crescente popolarità del vino per il consumatore norvegese, soprattutto vista la particolarità del mercato norvegese rispetto ad altri mercati […]

Smashed grapes – Uve schiacciate e tappo a vite

Smashed grapes, uve schiacciate, è il nome del brand lanciato a fine settembre da North Lake Wines, una divisione di Constellation Wines US. I vini Smashed Grapes sono un po’ come le Pringles del vino. Un packaging dai colori vivaci che ben rispecchia il gusto definito del vino, e una campagna pubblicitaria pressante e coloratissima, […]

Assoenologi, allargamento UE e vino

Da un’agenzia di ieri dell’AGI, emerge lo scetticismo di Assoenologi, nella persona di Mario Consorte, sul rapporto tra allargamento dell’Unione Europea a 25 membri ed espansione del mercato del vino. Consorte ha evidenziato come gli unici ad avere un buon potere d’acquisto sono gli abitanti delle tre Repubbliche Baltiche, ma che ammontano in tutto a […]

Vini spagnoli negli Stati Uniti, il contrattacco

Dopo la recente crescita delle esportazioni di vini italiani negli Stati Uniti, gli spagnoli passano al contrattacco attraverso gli uffici statunitensi dell’equivalente spagnolo dell’ICE, l’Icex. Wines of Spain è il brand che ha sviluppato l’Icex per promuovere i vini spagnoli all’estero. Dagli uffici di New York, è partita una nuova campagna affidata alla Cornerstone Communications, […]

Dopo Disneyland Paris, in Francia si passa a L’Imaginarium…

L’Imaginarium, la magie des bulles, è il nuovo tentativo di promuovere i vini spumanti francesi fuori dalla terra dello Champagne. Un parco tematico dedicato alle bollicine che aprirà la prossima primavera in Borgogna, vicino a Nuits-Saint-Georges, nella sede del gruppo Boisset. Attività ludiche e interattive in pieno stile Disneyland ma con il plus del finale […]

Consumi: gli italiani a tavola – le prime statistiche

Dai primi rilevamenti di Coldiretti, risulta un aumento della spesa degli italiani a tavola del 3,7% rispetto al 2004 (pari a 2,6 miliardi di euro). In cima alla lista della spesa prodotti tipici dell’agroalimentare italiano come il Parmigianno Reggiano (+3,8%), mentre risultano in calo i consumi di salmone, ostriche e caviale. Fonte ANSA. A questo […]

Sulle pubbliche relazioni e il vino

Ho letto poco fa un interessante post del Franco Tiratore sul rapporto tra Pubbliche relazioni e vino e su come ormai sia diventato fondamentale, anche per un’azienda vinicola, ricorrere a un’agenzia di pubbliche relazioni o di marketing per finire sui giornali. E’ vero, “la qualità conta, ma tenere i rapporti conta ancora di più.” Avere […]

Risolvere la crisi del vino con donne e passaparola

Con i dati statistici che confermano il trend di crescita del consumo di vino al femminile (secondo un’intervista di AC Nielsen pubblicata la scorsa estate) ho trovato particolarmente interessante un post su E-fluentials Blog, il blog della società di pubbliche relazioni Burson-Marsteller. In questo pezzo si parlava non tanto di consumatrici di vino quanto di […]

Project Genome – la psiche del consumatore secondo Constellation Wines US

Quest’autunno Constellation Wines US ha presentato uno studio fatto in collaborazione con la Copernicus Marketing Consulting che traccia un profilo del DNA del consumatore di vino di qualità (e cioè che ha acquistato nel mese precedente l’intervista, almeno una bottiglia al prezzo di almeno 5 dollari. Una specie di “Sinottica” di Eurisko, ma wine-focused. Il […]

La distruzione creativa secondo Padoa-Schioppa

Segnalo questo interessante editoriale firmato da Tommaso Padoa-Schioppa sul Corriere della Sera. Da leggere! Ecco alcuni estratti “L’economia italiana non riprenderà vigore senza un combinarsi di costruzione e distruzione: imprese o settori che declinano e scompaiono, altri che nascono e prosperano.” “È quasi impossibile che la costruzione proceda tanto in fretta da evitare la pena […]