TMTP Timorasso Wine Tasting Panel

Ce l’ho fatta! hip hip, hurrà! Già, anch’io faccio parte del Timorasso Wine Tasting Panel, idea nata da due menti tutte particolari: quella del vulcanico Paolo Carlo Ghislandi di Cascina I Carpini, che ho avuto il piacere di conoscere l’anno passato al Vinix Unplugged, e quella del super profèscional Andrea Petrini di Percorsi di Vino. A partecipare 50 fortunati, di cui 25 food e wine blogger che in questi giorni stanno ricevendo una bottiglia di un vino tutto speciale. Uno Spumante Brut da uve Timorasso, il Timorasso Spumante Brut Chiaror Sul Masso esperimento che mi incuriosisce parecchio.  E’ infatti nato da un’idea di Paolo che, durante la lavorazione del Timorasso Brezza d’Estate, si è messo in testa che una versione spumantizzata sarebbe potuta essere interessante. Un breve scambio di email et voilà, il tasting panel è partito. Così i fortunati che hanno ricevuto il vino in questione potranno degustarlo, pubblicando le loro note o proponendo una ricetta in abbinamento.

Sono passati un po’ di anni dal primo esperimento di Stormhoek e di altri tentativi se ne sono fatti, in Italia e all’estero, cambiando di volta in volta le modalità di partecipazione. Alcuni sono stati dei flop, altri hanno portato a un discreto passaparola. Sono cambiati anche gli strumenti visto che il tam tam in questo caso si è svolto su Twitter, Vinix e Facebook. Certo è che se i posti sono andati a ruba un motivo c’è: per creare un progetto che coinvolga i social network e i blogger non ci si può improvvisare. Sia Paolo Carlo che Andrea sono presenti regolarmente su internet, hanno già acquisito la loro credibilità. Quindi se propongono un progetto la gente si mette in fila. Che sia di buon esempio a tutti.

About Slawka

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la LUISS Business School, l'Università di Salerno, la Fondazione E. Mach e la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (2014, Edizioni LSWR) e Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli)

3 comments

Lascia un commento

*