Constellation Brands e il mobile marketing via Hello Vino

Constellation Brands ha lanciato oggi la prima campagna di mobile marketing che darà suggerimenti ai consumatori basati sull’inventario del punto vendita in cui questi si trovano. Il progetto vede la partnership con Hello Vino Inc. e l’utilizzo dei servizi di geolocalizzazione delle loro applicazioni mobili per raggiungere i consumatori proprio nel momento dell’acquisto. Il programma […]

Starbucks, il vino e la diversificazione

Starbucks rinnova l’offerta, e di parecchio, rilanciandosi ora come vineria. In realtà il progetto era iniziato già l’anno passato quando avevano lanciato un locale-test che si chiamava “15th Ave. Coffee and Tea inspired by Starbucks”. Non uno Starbucks vero e proprio ma qualcosa di ispirato da Starbucks. Ora invece i punti vendita avranno sempre lo […]

La rana, il vino bianco, ASDA e la consumatrice infelice

Fin dove dovrebbe arrivare la tolleranza del customer care di un’azienda? In Inghilterra notoriamente sono più attenti al servizio che in Italia. L’immagine dell’italiano medio come un “simpaticone”, quando si tratta rapportarsi col cliente se la dimenticano in tanti. Piuttosto gli inglesi freddini e riservati non smettono mai di accoglierti nel negozio con un sorriso […]

L’iPad Menu – la prima app per i risto-geek

Io non sono una vera geek. In quella suddivisione in classi di consumatori che ripartisce tutti a seconda dell’urgenza di avere il prodotto più tecnologico e innovativo, io ricado nella categoria di quelli che aspettano che il prezzo cali. Ecco, l’ho detto.  Però ovviamente tengo lo stesso aperti gli occhi e quindi ecco una novità […]

Comunicare il vino lesson #4: davanti ai clienti non si litiga

Ieri sera sono stata al Wine and Food Film Festival organizzato dalla Provincia di Roma. Una serie di serate che fino al 20 agosto vede avvicendarsi pellicole più o meno conosciute proiettate all’interno della bella cornice del cortile interno di Palazzo Valentini. L’ingresso è libero (thumbs up), c’è solo da fare la fila dalle 19 […]

La Vernaccia take away

Dopo Buta Stupa, progetto nato già qualche anno fa, anche il Consorzio della Denominazione  San Gimignano invita i consumatori dei propri vini a un consumo moderato portandosi a casa la bottiglia non terminata. Il progetto si chiama, molto semplicemente, Take Away e coinvolge 20 ristoranti/locali di San Gimignano e dintorni ai quali il consorzio ha […]

Vinitaly: istruzioni per l’uso

Vinitaly è ormai alle porte e mentre su Twitter impazzano le TweetCantine (le potete seguire grazie all’hashtag #tweetyourwines) e le caselle di posta sono inondate dagli inviti dell’ultimo minuto, mentre si cominciano a delineare i programmi sulle agende (e puntualmente qualcosa andrà depennato e spostato, anticipato, rigirato) ecco una piccola panoramica degli incontri da seguire […]

Troppa scelta finisce per paralizzare

Giusto qualche settimana fa avevo scritto del nuovo format di enoteche che riduce il numero di referenze a scaffale rendendo più semplice la scelta anche grazie a categorie ben definite e comprensibili di prodotto. Trovo giusto oggi questo articolo pubblicato sul NY Times in cui si parla proprio di questo. Il punto di partenza, risultato […]

Prosecco e Rosecco, roba da far arrossire…

Il nostro caro Prosecco, già trattato malissimo sul mercato internazionale (ad es. la faccenda del Prosecco in lattina di qualche anno fa), ora ne ha subita un’altra, o almeno ci hanno provato. Già, perché giocando sul nome Prosecco si sono inventati uno spumante rosé per il mercato britannico, un private label di Marks & Spencers. […]

Nuovi format di enoteche

Qualche settimana fa ho ricevuto la segnalazione da parte di un lettore di un post che aveva scritto su un format di enoteche lanciato in Olanda 3 anni fa da Grape District ispirandosi in modo quasi letterale a quanto fatto prima negli Stati Uniti da Best Cellars. Si tratta di un format che presenta diversi […]