Vino, marketing e psicologia – due seminari

Per uno strano allineamento delle stelle, o più probabilmente perché questo sta diventando un nuovo trend, si terranno a breve due seminari che uniscono vino, marketing e psicologia – in altre parole, il neuromarketing del vino. Giusto prima di Natale mi ero iscritta a un corso di Neuromarketing su Coursera – il corso poi l’ho mollato perché avevo troppe cose da fare ma viste queste segnalazioni ora sto scaricando tutto il materiale. Tornerà utile. Che cos’è il neuromarketing?

il neuromarketing si riferisce all’applicazione delle neuroscienze a scopi commerciali, per capire cosa accade nel cervello delle persone quando ricevono stimoli relativi a prodotti, marchi e pubblicità, e individuare quindi le strategie di marketing che li spingeranno all’acquisto

E dopo questa breve introduzione, ecco dunque i due convegni.

Comprare una bottiglia di vino, questione da neuroscienziati

Il primo incontro si terrà venerdì 6 febbraio 2015 presso il Centro di Istruzione e Formazione di San Michele all’Adige (Fondazione MACH) e fa parte di 3 incontri (per un totale di 20 ore di formazione) di cui i successivi saranno venerdì 13 e sabato 14 febbraio. Tra gli argomenti trattati, «anticipare i comportamenti dei consumatori analizzando l’attività cerebrale; scegliere l’etichetta migliore per attirare i clienti e arredare il wine shop in modo da far sentire l’avventore a casa propria». Il costo è di 275 euro iva inclusa. Maggiori dettagli sul programma e le modalità di iscrizione le trovate qui.

Convegno “Psicologia del Marketing enologico”

È organizzato in Piemonte dalla Strada del Barolo e si terrà giovedì 19 febbraio 2015 presso l’I.T.A. “Umberto I” – Scuola enologica, in Corso Enotria 2, Alba (CN). Il convegno si protrarrà per l’intera giornata, dalle 9.30 alle 17.30. Durante la mattina si partirà dalla pratica e discuterà di come i processi mentali possano giocare un ruolo determinante nelle tecniche di marketing come il packaging, lo storytelling (aka la parola magica del momento) e la comunicazione via web. Dopo pranzo, si passerà a parlare delle risorse umane e di come sviluppare motivazione, creatività e talento nei propri collaboratori al fine di ottenere una cantina “marketing oriented”. Qui trovate il programma completo. La partecipazione è gratuita.

 

About Slawka

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la LUISS Business School, l'Università di Salerno, la Fondazione E. Mach e la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (2014, Edizioni LSWR) e Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli)

Lascia un commento

*