Woolworths – Champagne in svendita, ma una bottiglia a testa!

dal Daily TelegraphLa catena Woolworths in Inghilterra ha appena lanciato un test con uno Champagne a £5,00 (circa € 7,50). Il nome dato all’etichetta è inequivocabile, Worthit! Champagne.

Per intenderci la catena vende un po’ di tutto, dalle caramelle agli oggetti di cartoleria agli articoli per la casa, dai cd ai vestiti, ma tutto con un posizionamento piuttosto basso e un target che dovrebbe rientrare nelle famiglie abbastanza numerose e con reddito medio-basso (il target deriva da una mia personale analisi in-store). Spesso inoltre l’allestimento può diventare parecchio disordinato ma l’ottimo rapporto qualità-prezzo è assicurato – io di solito ci faccio la scorta per 3 anni di cartoline di Natale che in Italia costano un occhio della testa. Insomma, un posizionamento totalmente differente da catene come Sainsbury’s o Waitrose ma anche Tesco’s.

Le aspettative di successo sono elevate, tant’è che ciascun cliente può acquistare una sola bottiglia. Da quanto dichiarano quelli di Woolworths hanno cercato di ridurre al minimo i profitti sulla singola bottiglia nella speranza di generare vendite su prodotti con un margine più elevato. Non solo. In realtà si tratta di un test in attesa dell’inserimento tra i prodotti distribuiti, di generi di lusso, come caviale e diamanti (!!!) a prezzi accessibili…
Via Decanter.com e Mad.co.uk

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. l'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, lo IUSVE di Venezia e la Fondazione E. Mach. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (terza edizione 2021, Edizioni LSWR), Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli), e Marketing dei prodotti enogastronomici all'estero (2017, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli e Rita Lauretti).

Lascia un commento

*