Nuova categoria Casual Friday e lo spot di P&G per le Olimpiadi

Qualche tempo fa negli uffici anglosassoni hanno introdotto il casual Friday, cioè un giorno in cui i dipendenti solitamente incravattati potevano venire in ufficio vestiti più casual. Per motivarli, farli sentire più rilassati sul lavoro. Oggi, dopo aver visto questo spot di Procter & Gamble, multinazionale che dopo aver visto Capitalism: a Love Story di Micheal Moore guardo con una certa diffidenza sebbene abbia iniziato proprio lì a fare esperienza, durante uno stage tra 2000 e 2001, ho pensato di lanciare una categoria Casual Friday anche su Marketingdelvino.it, per segnalare quelle pubblicità o iniziative che col vino non c’entrano nulla ma che in qualche modo mi sembrano essere ispiranti, azzeccate, belle. E così ecco questa, per chi pensava che un detersivo non possa emozionare: campagna realizzata in occasione di London 2012, le olimpiadi che si terranno a Londra quest’estate.

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. l'Università di Salerno, lo IUSVE di Venezia e la Fondazione E. Mach. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (2014, Edizioni LSWR, seconda edizione nel 2017), Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli), e Marketing dei prodotti enogastronomici all'estero (2017, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli e Rita Lauretti).

Lascia un commento

*