Discount per il vino in Germania

Alla faccia di tutti gli hard discount che in Germania stanno mettendo a dura prova i fatturati e l’immagine del vino con le promozioni, in una lotta al ribasso quasi si trattasse il nettare di Bacco alla stregua di un detersivo formato 70 misurini da mettere sul volantino e in isola promozionale, la Hawesko AG, sta pianificando l’apertura – in prova- di tre discount per il vino. L’azienda è un vero manifesto della verticalizzazzione, altro che canale corto! Oltre a produrre vino, opera infatti come grossista, dettagliante e nel commercio per corrispondenza (con i marchi Wein Wolf, Jacques, Hanseatisches Wein, Sektkontor, Wein-Depot). Ed è anche il maggiore importatore tedesco di vini! Aldi e Penny Mart, cominciate a tremare… (Fonte ICE DÜSSELDORF 12.12.2005)

Foto di Marja Flick-Buijs

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. l'Università di Salerno, lo IUSVE di Venezia e la Fondazione E. Mach. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (2014, Edizioni LSWR, seconda edizione nel 2017), Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli), e Marketing dei prodotti enogastronomici all'estero (2017, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli e Rita Lauretti).

Lascia un commento

*