Dot Wine, la comunicazione online del vino al Vinitaly

Come comunicare il vino nel 2011, all’epoca dei social network? È un argomento del quale parlo qui spesso e volentieri, l’ultimo post risale a solo una settimana fa e anzi mi scuso se non ho ancora risposto a tutti ma tra Vinitaly e un paio di mostre che sto curando la memoria ram del mio cervello manda segnali sconcertanti e avvisi di memoria virtuale insufficiente… Ad ogni modo, al più tardi vedrò di riprendere l’argomento questa domenica al Vinitaly, durante il convegno/tavola rotonda organizzato dalla Strada dei vini e dei prodotti tipici Terre dei Sanniti che si terrà presso lo stand della Regione Campania alle 930. Un convegno che avrà però il taglio pratico di un workshop, con esempi pratici, che di teoria se ne fa fin troppa. Ci sarò io, ci sarà anche Jacopo Cossater e ci sarà pure Sandro Sangiorgi. A presentare Antonio Ciabrelli, Presidente della Strada dei Vini e dei Prodotti Tipici Terre dei Sanniti
Guido Lavorgna, circus identità creative. L’evento si chiama Dot Wine, un titolo che parla chiaro. Vi aspetto lì, sarà una bella occasione per (ri)vedersi e confrontarsi dal vivo.

About Slawka

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la LUISS Business School, l'Università di Salerno, la Fondazione E. Mach e la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (2014, Edizioni LSWR) e Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli)

Lascia un commento

*