Il passaporto di Bacco – vino e creatività in concorso

Di iniziative in occasione di Cantine Aperte ne sono state organizzate a bizzeffe. Alcune molto particolari, altre decisamente meno. Tra le tante di cui sono venuta a conoscenza vorrei segnalare questo concorso che ha come obiettivo quello di unire vino e creatività. Si tratta del concorso “Il passaporto di Bacco” organizzato dall’associazione culturale Diotima e che coinvolgerà 50 cantine appartenenti al Movimento Turismo del Vino della Puglia. L’idea è quella di stimolare gli studenti dell’Accademia ma anche quelli dei licei artistici e gli tutti gli appassionati d’arte a creare un’etichetta che leghi cultura e vino. Un progetto dunque che valorizzi il territorio e la produzione vitivinicola. Tra i promotori, fra l’altro, società importanti come Porsche Italia (che intuisco fosse già partner delle passate edizioni a giudicare dalle foto presenti sul sito), Valtour e Cathay Pacific. Il bando completo è scaricabile in formato pdf da questo link. Da notare che il primo classificato della sezione Accademie riceverà in premio un soggiorno in Villaggio Turistico in Tunisia. Not bad, eh?

Via Corriere.it

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. l'Università di Salerno, lo IUSVE di Venezia e la Fondazione E. Mach. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (2014, Edizioni LSWR, seconda edizione nel 2017), Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli), e Marketing dei prodotti enogastronomici all'estero (2017, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli e Rita Lauretti).

Lascia un commento

*