Chianti Classico e merchandising

A livello di marketing si può dire che il Consorzio Vino Chianti Classico sia sempre stato un po’ un apripista rispetto agli altri. E così fa sorridere ma non sorprende che siano stati proprio loro a lanciare la prima linea di merchandising legata a un consorzio vitivinicolo italiano. Si tratta della “Chianti Classico Lifestyle” e include una serie di prodotti che vanno oltre i classici gadget che solitamente le aziende acquistano e personalizzano per poi regalarli agli agenti e ai clienti migliori (e, ovviamente, trattandosi di merchandising, vengono messi in vendita). Essenze profumate per la casa (in quattro fragranze, una per ogni stagione), t-shirt in edizione limitata, taccuini da degustazione, calici Spigelau serigrafati… tutti accomunati dal “mitico” Gallo Nero. Oggetti “prevalemtente artigianali e made in Italy” da acquistare sul loro sito. C’è persino un mouse pad a forma di marchio del gallo nero.

“In futuro – spiega sul loro sito Giuseppe Liberatore, direttore del Consorzio – il progetto sarà ulteriormente sviluppato con l’introduzione in catalogo di altri articoli – dagli abiti fatti a mano agli oggetti in pelle – che saranno appositamente realizzati da artigiani toscani, scelti in virtù dell’eccellenza della loro produzione”. Oltre alla distribuzione online è prevista a breve anche quella attraverso alcuni punti vendita selezionati, in Italia e all’estero.

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. l'Università di Salerno, lo IUSVE di Venezia e la Fondazione E. Mach. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (2014, Edizioni LSWR, seconda edizione nel 2017), Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli), e Marketing dei prodotti enogastronomici all'estero (2017, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli e Rita Lauretti).

Lascia un commento

*