Il turismo in Toscana passa al wi-fi

FoneraE’ partito il progetto Toscana Fonera che porterà il Wi.Fi e social routing nella terra negli agriturismi e nelle altre strutture ricettive toscane, inclusi bed & breakfast e stabilimenti balneari. In questa maniera tutti gli ospiti di queste strutture potranno d’ora in poi collegarsi a internet senza problemi. Il progetto coinvolgerà 5000 router Fonera ed è il frutto dell’accordo tra la wireless community FON e il portale intoscana.

Sono già disponibili 100 router che possono essere richiesti al portale se si dispone dei seguenti requisiti:

  • essere una struttura turistica riconosciuta dalla Regione Toscana
  • avere la connettività a banda larga (adsl)
  • registrarsi su www.intoscana.it/fonera per fare richiesta
  • garantire che il router venga collegato, configurato e tenuto acceso

Dal lato consumer è sicuramente un’iniziativa bellissima. Quando ero a Vancouver e in aeroporto mi sono potuta connettere gratis e avvantaggiarmi il lavoro, avrei voluto mandare una “thank you” card di 1 metro per 2 a chi aveva avuto quella bellissima idea… Dal lato di chi offre il servizio di ospitalità è lo stesso: in questo modo anche la piccola struttura ricettiva può offrire un servizio aggiuntivo che ha un elevato valore percepito da parte del consumatore finale.

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. l'Università di Salerno, lo IUSVE di Venezia e la Fondazione E. Mach. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (2014, Edizioni LSWR, seconda edizione nel 2017), Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli), e Marketing dei prodotti enogastronomici all'estero (2017, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli e Rita Lauretti).

Lascia un commento

*