Un premio per un marchio nazionale

Una volta tanto anche in Italia si pensa a creare un marchio nazionale (di quanto poco si faccia, e di quello che fanno all’estero, almeno online, ne ho parlato proprio questo mese su Tigulliovino). Un primo passo è stato fatto in questi giorni da Unione Italiana Vini che ha indetto un premio per la realizzazione grafica di un progetto dal tema: la promozione del vino italiano nel mondo.

Il premio ha l’obiettivo di selezionare un’immagine grafica che rappresenti il vino italiano e i suoi punti di forza, e che riesca quindi a portare questi valori anche all’estero. Il concorso è riservato a tutti gli studenti delle accademie di belle arti, delle scuole di design e grafica, e simili. Per maggiori dettagli, consiglio di leggere attentamente il bando e il regolamento del concorso.

In palio c’è una vacanza in un mercato di sbocco del vino italiano… La scadenza è prevista per il 30 novembre – quindi c’è tempo – ma perché non approfittare dell’atmosfera estiva più rilassata per farsi venire subito qualche idea?

Questo articolo è disponibile anche in: Inglese

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. l'Università di Salerno, lo IUSVE di Venezia e la Fondazione E. Mach. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (2014, Edizioni LSWR, seconda edizione nel 2017), Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli), e Marketing dei prodotti enogastronomici all'estero (2017, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli e Rita Lauretti).

Lascia un commento

*