Italia internazionale

Ice e Ministero delle Attività Produttive si sono uniti per questo nuovo progetto che attraverso un nuovo portale internet, punta a potenziare la competitività del Mezzogiorno sui mercati internazionali. Come? attraverso un unico accesso ai singoli sistemi regionali per la promozione delle imprese all’estero. Centralizzare, quindi, per semplificare e coordinare l’attività di internazionalizzazione svolta a livello centrale con quelle prese singolarmente da Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia e dal Molise. Il sito, attraverso percorsi guidati, fornisce alle aziende che si affacciano sui mercati esteri tutte le informazioni necessarie per ogni singolo paese, elencando inoltre gli strumenti e le agevolazioni offerti da Ice, Sace e Simest. Ottimo lavoro ma… non voglio sembrare quella che sta a cercare sempre qualcosa che non va, ma mi chiedo due cose: 1) non si poteva trovare un sito dall’indirizzo più facilmente memorizzabile di www.itint.gov.it?? 2) possibile che nella homepage, nell’header c’è già un errore??? C’è infatti scritto “6 regioni per 5 continenti”, ma se quanto attesta la nota dell’Adnkrons datata 12.12.2005, le regioni sono 7… c’è qualcosa che non va! Purtroppo cercando sui siti delle varie istituzioni coinvolte non trovo comunicati stampa a conferma o smentita…

Consulente di comunicazione e marketing enogastronomico per aziende piccole e grandi. Docente presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. l'Università di Salerno, lo IUSVE di Venezia e la Fondazione E. Mach. Autrice di vari volumi tra cui i manuali Marketing del vino (2014, Edizioni LSWR, seconda edizione nel 2017), Marketing del gusto (2015, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli), e Marketing dei prodotti enogastronomici all'estero (2017, Edizioni LSWR, con Luciana Squadrilli e Rita Lauretti).

Lascia un commento

*